Federica Nargi torna a Tor Bella Monaca: “Non dimentico da dove vengo”

32

Federica Nargi torna a Tor Bella Monaca, quartiere di Roma in cui è cresciuta. La ex velina ha scritto una lunga riflessione sui social a proposito delle etichette sbagliate che spesso vengono attribuite ai suoi abitanti. L’obiettivo della Nargi è quello di mettere alla berlina i pregiudizi nei confronti degli abitanti del suo quartiere, che lavorano duro per avere una vita dignitosa e dare il meglio di sé. “Ieri dopo tanto tempo sono tornata nel quartiere dove sono nata e cresciuta. Guardando questa finestra, quella della mia vecchia cameretta non posso fare a meno di sentire un profondo senso di gratitudine e orgoglio – ha scritto in una storia su Instagram – Da quella piccola finestra molti anni fa osservavo il mondo esterno e costruivo i miei sogni. Non mi vergogno delle mie radici, perché ogni angolo di questi palazzi popolari respira la storia di persone che ogni giorno si alzano per dare il meglio di sé”. La sua storia su Instagram ha colpito molte persone. “Sono cresciuta in un luogo etichettato spesso in modi che non rendono giustizia alla dignità dei suoi abitanti – ha continuato -. Qui in queste case popolari, non vive ‘brutta gente’ ma lavoratori instancabili, famiglie che si sostengono a vicenda, e giovani pieni di speranze e sogni. Tor Bella Monaca non è solo un quartiere, è una lezione di vita che mi ha formato e rafforzato. Mi ha insegnato a lottare, a sognare grande nonostante le difficoltà, e a non dimenticare mai da dove vengo”.