Rocca Cencia e Ponte Malnome, a gara la realizzazione di 2 impianti multimateriali

52

Sono state pubblicate da Invitalia, in qualità di Centrale di Committenza, le gare per la realizzazione di due nuovi impianti Ama destinati al trattamento del multimateriale, che sorgeranno all’interno degli stabilimenti aziendali di Rocca Cencia e Ponte Malnome. Entrambi gli impianti, identici per tipologia, saranno preceduti da interventi di demolizione e riqualificazione di aree attualmente abbandonate all’interno dei rispettivi stabilimenti. Ogni impianto sarà dotato di 2 nuove linee parallele da 50mila tonnellate annue, una dedicata alla lavorazione della frazione cellulosica (carta e cartoni) ed una dedicata al trattamento e recupero delle frazioni plastiche, che consentiranno il trattamento complessivo di circa 200mila tonnellate annue provenienti dalla raccolta differenziata. Nello specifico verranno trattati i rifiuti provenienti da carta e cartone e imballaggi in materiale misto (imballaggi di carta e cartone; in plastica; compositi; in materiali misti; carta e cartone prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata di rifiuti urbani e speciali). Un ulteriore passo in avanti verso la chiusura del ciclo dei rifiuti e verso l’autonomia impiantistica per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti della Capitale.