Residenze universitarie, programmati nuovi interventi per migliorare i servizi

36

«Sul tema delle residenze universitarie, la Giunta Rocca sta mettendo in campo tutti gli interventi necessari per porre rimedio alle criticità segnalate dagli studenti che derivano molto spesso da inadeguatezze strutturali che si sono aggravate a causa di una carente manutenzione ordinaria e straordinaria degli anni passati. Oggi in Consiglio regionale ho voluto ribadire che le condizioni abitative degli studenti rappresentano una assoluta priorità perché dalla capacità di saper accogliere gli studenti nella nostra Regione deriva anche l’attrattività del nostro sistema universitario». Lo ha dichiarato l’assessore al Personale, alla Sicurezza urbana, alla Polizia locale, agli Enti locali e all’Università della Regione Lazio, Luisa Regimenti. «In merito alle numerose interrogazioni in Consiglio regionale circa la condizione di alcune residenze studentesche in particolare Valco San Paolo e Valle Aurelia, stiamo lavorando con DISCoLazio per realizzare disinfestazioni sistematiche di blatte, per intervenire sui problemi strutturali registrati, per risolvere il problema delle muffe comparse sui muri e aumentare il numero delle cucine ove possibile. Per migliorare i servizi e per garantire il diritto allo studio universitario, come indicato nel Bando 2023/2024, condiviso con la Consulta regionale per il Diritto allo studio e con le rappresentanze studentesche, per il periodo estivo, a partire dal primo agosto 2024, le residenze verranno chiuse per poter eseguire disinfestazioni più accurate ed incisive e lavori di manutenzione» ha spiegato Regimenti. «Come testimoniano anche le numerose audizioni in Consiglio regionale, siamo costantemente in contatto con le rappresentanze degli studenti, con le quali abbiamo condiviso il programma di interventi. Crediamo in una politica dell’ascolto e del confronto con gli studenti che ci auguriamo possa portare a una strategia condivisa per potenziare il diritto allo studio nel Lazio» ha concluso l’assessore all’Università della Regione Lazio, Luisa Regimenti.