Roma Appia Run, il 21 aprile la XXV edizione

62

E’ in programma domenica 21 aprile la Roma Appia Run, con partenza alle ore 9 da via delle Terme di Caracalla e arrivo allo stadio Nando Martellini. Giunta alla XXV edizione, la Roma Appia Run celebrerà le nozze d’argento con la città proprio nel giorno nel Natale di Roma. La manifestazione di corsa su strada, competitiva sulla distanza dei 13 km e non competitiva di 5 e 13 km, è organizzata da Acsi con la collaborazione di Acsi Italia Atletica, della Asd Roma Appia Run e di Acsi Campidoglio, con il patrocinio del Ministero dello Sport, della Regione Lazio, di Roma Capitale, del Coni, di Sport e Salute, del Parco Regionale dell’Appia Antica, Parco Archeologico dell’Appia Antica e si svolge sotto l’egida della Fidal. La Roma Appia Run deve la sua popolarità al fatto di essere l’unica corsa al mondo a disputarsi su ben 5 pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato lavico, lo sterrato del Parco della Caffarella e per finire la pista dello stadio delle Terme di Caracalla. Tutto in un’unica gara.

 

La manifestazine prevede quattro gare, ognuna rivolta a un target specifico: la 13 km competitiva, per gli atleti pronti ad affrontare la difficile prova con l’obiettivo di ottenere un gran tempo e migliorare la prestazione dell’anno precedente; la 13 km non competitiva, per gli appassionati ambiziosi ma non così attenti al riscontro cronometrico e quindi più propensi alla giornata di sport all’aria aperta; la 5 km, su un percorso più breve per chi ha solo voglia di un’indimenticabile passeggiata nel cuore della storia di Roma; e per finire il Fulmine dell’Appia, in programma sabato 20 aprile e dedicato ai più piccoli.