Nelle librerie la guida Tci “Alberghi e ristoranti d’Italia 2024”

82

Arriva domani, 22 marzo, nelle librerie la nuova guida “Alberghi e ristoranti d’Italia 2024” del Touring Club Italiano, 800 pagine con oltre 3500 strutture selezionate per dormire e mangiare, più di 450 indirizzi per acquisti a chilometro zero e 58 itinerari enogastronomici. A oltre 30 anni dalla prima edizione, la guida, curata da Teresa e Luigi Cremona, conferma la strada intrapresa nel segno della valorizzazione del nostro Paese, promuovendo i territori, le giovani promesse della ristorazione italiana e gli indirizzi che offrono servizi dedicati a chi viaggia in elettrico. Un’Italia raccontata attraverso 58 itinerari tra sapori e profumi della terra e del mare, della tradizione legata a borghi e a grandi città. Testimoni delle “strade del gusto” sono ristoranti, trattorie, indirizzi per lo street food, ma anche botteghe enogastronomiche, aziende agricole per acquisti a chilometro zero. Non mancano i paesi Bandiera Arancione. Nella guida, sono oltre 200 le strutture selezionate nelle piccole eccellenze dell’entroterra certificate dal Touring Club Italiano. In linea con i tempi odierni nella guida si può trovare anche la sezione Electric Friendly, realizzata in collaborazione con Fondazione eV-Now! per la mobilità elettrica, punto di riferimento per la mobilità elettrica e la decarbonizzazione, e Witaly, con l’obiettivo di premiare l’impegno degli operatori che stanno lavorando per un turismo più attento al territorio.

Sono oltre 50 le strutture certificate Electric Friendly (EF) che hanno investito in sostenibilità puntando sull’efficienza energetica, sulle rinnovabili e mettendo a disposizione dei propri clienti colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Sono otto quelle che sono state premiate per le singole eccellenze. Tra queste il Premio per il servizio di ricarica è stato assegnato a Hampton by Hilton Rome North, Fiano Romano (RM) che coniuga l’ospitalità di lusso con le necessità di comfort e dinamicità richieste da chi viaggia per affari. In quest’ottica, ha installato 6 punti di ricarica ad alta potenza (HPC) pensati per chi cerca una sosta di ricarica ultraveloce, di pochi minuti. La stazione è a disposizione sia degli ospiti dell’hotel sia per i viaggiatori di passaggio, che durante la fase della ricarica possono godere dell’ospitalità del bar-bistrot nella hall della struttura. I curatori della guida sono Teresa Cremona, giornalista di lungo corso specializzata nel settore degli alberghi e Luigi Cremona, noto critico gastronomico da oltre 40 anni. Hanno collaborato Federica Musto e Daniele Invernizzi di Fondazione eV-Now! e Witaly per la sezione Electric Friendly. La guida “Alberghi e ristoranti d’Italia 2024” è edita da Touring Servizi, Collana Guide Touring. Il costo è di 22 euro.