Edicole, nessun aumento delle tasse: “Un sostegno concreto”

48

Il canone di occupazione del suolo pubblico per le edicole di Roma non registrerà nessun incremento nel 2024 e resterà al livello dell’anno precedente. A stabilirlo una delibera di modifica presentata dall’assessore al Bilancio Silvia Scozzese e approvata dalla Giunta capitolina. Le previsioni di entrata effettuate consentono infatti di assorbire l’eventuale contrazione di gettito. “Le edicole rappresentano un presidio sociale di grande importanza sui territori – ha spiegato il Sindaco Roberto Gualtieri – e stanno anche pagando le conseguenze di una grave crisi di settore, ulteriormente peggiorata dal periodo della pandemia. Dopo un confronto trasparente con i rappresentanti della categoria portato avanti dall’assessora Lucarelli – ha proseguito – abbiamo deciso di evitare qualunque incremento della Cosap per le edicole perché comprendiamo la situazione e riteniamo che il settore vada anzi aiutato, proprio per continuare a garantire in tutta la città quello che si configura anche come un servizio ai cittadini e non solo come un’attività di rivendita vera e propria”. “È importante sostenere questo settore, già piegato dalla crisi, poiché contribuisce in modo significativo alla vita della nostra città. Le edicole sono infatti un punto di riferimento fondamentale sui territori, offrendo servizi di prossimità essenziali, presidi culturali e luoghi di incontro sociale. Stiamo lavorando anche con i Municipi e le associazioni di categoria per valorizzare questo storico comparto” ha commentato l’Assessora alle Attività Produttive, Monica Lucarelli.