Sociale, il 20 aprile è la Notte della solidarietà: ecco come diventare volontari

39

“Aiutaci a censire la popolazione senza dimora sul territorio comunale di Roma. Diventa un volontario e partecipa alla Notte della solidarietà”. Così l’Assessorato alle Politiche Sociali e alla Salute di Roma Capitale con l’Istituto Nazionale di Statistica, con l’iniziativa che fa seguito alla prima indagine pilota che si è tenuta il 31 marzo del 2023. Nella notte di sabato 20 aprile 2024 sarà effettuata una rilevazione con l’obiettivo di individuare e conteggiare le persone senza tetto, che vivono per strada, in sistemazioni di fortuna o nei dormitori e nelle strutture di accoglienza. Un dato importante che permetterà di riuscire a rispondere in modo puntuale e più efficiente ai bisogni delle persone fragili ed emarginate. “In questa seconda fase operativa – spiega l’assessora alle Politiche Sociali e alla salute Barbara Funari – vogliamo coinvolgere il maggior numero di cittadini volontari per fare crescere una rete di protezione per le persone più fragili ed emarginate. Per programmare interventi efficaci, è necessario avviare un percorso di rivelazione puntuale ed arrivare ad un dato realistico del numero delle persone che dormono in strada a Roma. Con la notte della solidarietà puntiamo a sperimentare una metodologia scientifica, conoscere la realtà e le storie di tanti senza dimora e valorizzare il coinvolgimento dei cittadini volontari che si possono iscrivere nella piattaforma dedicata”. Entra a far parte della squadra di volontari. Scopri come, visitando il sito nottedellasolidarietà.it

Dal lunedì al venerdì 9.30 – 17.00
06 94507328 – Telefono
375 6489813 – Whatsapp
volontari@nottedellasolidarieta.it