Droga nelle cinture di sicurezza: arrestato nel parcheggio del McDonald’s

104

Un dipendente del comune di Vignanello (Viterbo) è stato arrestato a Tor Bella Monaca durante un commercio di droga. L’uomo, 45 anni, è stato bloccato dalle forze dell’ordine mentre si scambiava la droga nel parcheggio del McDonald’s sul vialone di Tor Bella Monaca con una donna, moglie di Gaetano Moccia, appartenente all’omonimo clan. Per trasportare la droga da Roma a Viterbo aveva ricavato un nascondiglio dentro il blocco delle cinture di sicurezza posteriori. Per accedere al vano segreto era necessario svitare il bullone sulla carrozzeria interno al portabagagli, e tirare un filo elettrico a cui era legato un contenitore di stagno, a prova di cani antidroga, dove all’interno c’era la sostanza stupefacente. Dentro il guscio arancione c’era un etto di hashish e sei dosi di cocaina. Nel 2022 l’uomo era stato già arrestato per lo stesso reato.