Aeroporti di Roma festeggia 50 anni, gli auguri della città

87

Roma Capitale si unisce ai festeggiamenti di Aeroporti di Roma. La società festeggia 50 anni e rilancia la sua attività con lo slogan “Together, beyond flying’. Nello stesso tempo, presenta il nuovo logo che, tendendo visivamente verso l’alto, simboleggia l’impegno nel delineare l’aeroporto del futuro. Dalla costituzione societaria, il 12 febbraio 1974, alla fine del 2023, gli aeroporti della Capitale hanno visto transitare 44,4 milioni di passeggeri, con una programmazione che ha coinvolto circa 100 compagnie aeree in volo attraverso 230 rotte in oltre 70 Paesi, collegando così la città di Roma con tutti i continenti. “Quella con Adr è una collaborazione strategica fondamentale nella ripresa turistica di Roma che negli ultimi due anni ha segnato record sorprendenti che ci hanno riportati ai livelli prepandemici; – dichiara l’Assessore ai grandi eventi, sport, turismo e moda Alessandro Onorato, in occasione della cerimonia organizzata per il cinquantenario – per troppo tempo il turismo della Capitale è stato considerato frutto del caso e non di una programmazione scientifica. Stimolando la ripresa dei grandi eventi abbiamo dato una spinta al settore che sta dando i suoi frutti nel mondo del lavoro: alberghi, ristoranti e tutto l’indotto. Una ripresa in cui ha avuto un ruolo fondamentale l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci”.

Auguri ad Aeroporti di Roma sono arrivati anche dall’Assessore alla Mobilità, Eugenio Patanè. “Adr e in particolare l’Aeroporto di Fiumicino – dichiara Patanè – primo e unico in Italia con un rating Skytrax di 5 stelle, rappresenta una autentica eccellenza a livello mondiale e vanta numeri in continua crescita, a cominciare dagli oltre 45 milioni di passeggeri accolti nel 2023. L’augurio, per AdR e la città di Roma, è che questo trend positivo prosegua anche negli anni a venire per garantire un contributo sempre più importante allo sviluppo del tessuto produttivo della nostra città”.