San Giovanni, a Via Sannio sorgerà un mercato tutto nuovo

32

Sono stati avviati i lavori di demolizione dello storico mercato di via Sannio, a San Giovanni, in vista dei lavori di riqualificazione. Al suo posto sorgerà un nuovo mercato, realizzato con 6 milioni di fondi del Giubileo. Il nuovo mercato da 96 stalli – misurati sulla base delle licenze mercatali tuttora attive – sarà pronto nel corso del 2025. “Sono soddisfatto – ha affermato Gualtieri – che parta anche questo altro intervento importante, che va a sanare una situazione che potete vedere con i vostri occhi. Sono stato un cliente affezionato del mercato – ha ricordato – quando andavo alle scuole medie, qui dietro. È un intervento di altissima qualità perché non è un rifacimento dell’esistente: il mercato è completamente ripensato, con qualità architettonica e zone verdi. Questo progetto è armonicamente inserito nel contesto, con il progetto finanziato con il programma Caput Mundi sulle Mura Aureliane e con l’intervento giubilare a San Giovanni. Parte oggi la fase demolizione, finiremo l’intervento nel corso del 2025, il quando dipenderà da alcuni passaggi tecnici”.

“È stato fatto un gran lavoro di squadra a tanti livelli – ha aggiunto il minisindaco Laddaga – Ringrazio il sindaco per aver consentito che questo intervento fosse inserito nel programma del Giubileo. Oggi è iniziato il lavoro per smantellare il vecchio mercato. Abbiamo voluto preservare il mercato storico di via Sannio e confermandone l’interesse pubblico in modo che continuasse a vivere su una parte di via Sannio. Siamo vicini a piazza San Giovanni quindi il mercato avrà un’altezza limitata per integrarsi bene, dal punto di vista paesaggistico, con il parco lineare delle Mura. Entro l’anno del Giubileo potremo inaugurarlo”.