Lavori giubilari a Piazza dei Cinquecento, ecco le modifiche alla viabilità

60

Sono partiti i lavori per il Giubileo che prevedono la riqualificazione urbana di Piazza dei Cinquecento e delle aree adiacenti alla Stazione Termini. Questo comporterà alcune modifiche alla viabilità e alle fermate bus nell’area intorno a via Giolitti. Le variazioni, che dureranno fino alla fine delle lavorazioni, permetteranno l’esecuzione dei lavori ed al termine restituiranno lo spazio antistante al principale snodo ferroviario della Capitale completamente riqualificato, anche in termini di sicurezza e decoro. L’opera ha un costo di 18 milioni di euro (finanziati dal Mit) ed è frutto di un concorso di progettazione di FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo FS Italiane e il soggetto attuatore dell’intervento è Anas (Società del Polo Infrastrutture del gruppo Fs Italiane).

La nuova viabilità

Via Giolitti sarà la strada maggiormente interessata dai cambiamenti, che influiranno sulle strade limitrofe. I sensi di marcia, con opportune segnalazioni che sono già state apposte nei giorni precedenti, verranno modificati. Per l’attuazione del nuovo piano di viabilità, saranno istituiti divieti di fermata in particolare nel tratto di via Giolitti, da via Rattazzi a Piazza dei Cinquecento che sarà riservato al trasporto pubblico locale. Ad eccetto di TPL e Taxi, per i veicoli provenienti dal sottopasso Turbigo sarà obbligatoria la svolta a sinistra, una volta giunti all’intersezione con via Rattazzi. In conseguenza di tali limitazioni, ci sarà su via Gioberti una nuova disciplina di traffico che limita l’accesso ai mezzi privati su alcuni tratti della strada, in direzione di via Giolitti, con eccezione del traffico locale. Per consentire il transito veicolare nell’area, ci saranno dei cambi dei sensi di marcia e svolte obbligate in Piazza Manfredo Fanti, via Carlo Cattaneo, via Enrico Cialdini, Piazza di santa Maria Maggiore, via Farini e via Amendola. La Polizia Locale di Roma Capitale ha predisposto un piano rafforzato di vigilanza che prevederà, fino al graduale accoglimento del nuovo piano viario, l’impiego di oltre 50 agenti ogni giorno.

Modifiche capolinea Atac

Con l’avvio dei lavori di riqualificazione di piazza dei Cinquecento e per fare spazio al cantiere, il capolinea dei bus viene modificato. Una gran parte resta sulla piazza nello spazio compreso tra la grande pensilina della stazione e via Cavour. La parte restante delle linee bus farà capolinea alle spalle dell’area di cantiere (di fronte agli accessi della metro B) e in viale Enrico de Nicola.