“Dal Futurismo all’arte virtuale”, prorogata mostra a La Vaccheria

35

Prorogata fino al 2 aprile 2024 la mostra Dal Futurismo all’Arte Virtuale, a cura di Giuliano Gasparotti e Francesco Mazzei, in programma presso La Vaccheria, lo spazio espositivo di Roma Capitale gestito dal Municipio IX Roma Eur. Le opere esposte provengono da due Collezioni private e sono state raccolte dalla Collezione Rosini Gutman a cura di Gianfranco Rosini ed Elisabetta Cuchetti. Con oltre 100 opere – da Balla a Calder, da Burri a Dalì, passando per Modigliani, Magritte, Manzoni, Fontana, Klein, Warhol, Niki de Saint Phalle, Liechtenstein, de Chirico e molti altri – la mostra si propone di ripercorrere le principali tappe della grande arte rivoluzionaria del ‘900, mettendola in dialogo, grazie ad una suggestiva ambientazione onirica, con installazioni contemporanee di arte immersiva e digitale. L’esposizione, ad ingresso gratuito, è realizzata dal Municipio IX con il supporto di Roma Capitale e con la collaborazione di Zètema Progetto Cultura. Coordinamento organizzativo a cura di Gianfranco Rosini per IconArs S.R.L. La produzione delle ambientazioni artistiche è a cura di Kifitalia.