I migliori hotel di lusso scelgono Roma: solo Londra ha più nuove aperture

55

Il rilancio turistico della Capitale convince gli investitori internazionali. Nel 2023 i più grandi e prestigiosi marchi del lusso hanno scelto Roma per l’apertura di nuove strutture alberghiere: secondo la classifica stilata da Luxury Travel Intelligence la Città Eterna è seconda al mondo solo a Londra. La Capitale batte dunque New York, Qatar, Sydney, Singapore, Tokyo e tutte le altre capitali europee in termini di attrattività e visione turistica presente e futura. “L’arrivo delle realtà alberghiere più prestigiose è un riconoscimento importante per Roma, un’altra dimostrazione che la capitale è tornata attrattiva. Il record di flussi turistici, quello di biglietti venduti per i concerti, il ritorno dei grandi eventi sportivi, la crescita degli investimenti internazionali a livelli che non si vedevano da anni, a partire dalle aziende più innovative, sono tutti segnali che testimoniano di una città in movimento verso il futuro. Vogliamo cambiare il volto della Capitale, lo stiamo facendo con una mole di interventi e di investimenti senza precedenti e proseguiremo con sempre maggior impegno su questa strada nei prossimi anni”, ha commentato il Sindaco Roberto Gualtieri.

“I grandi brand dell’hotellerie internazionale stanno puntando con decisione sulla nostra città, dando prova di un clima di rinnovata fiducia sulle prospettive presenti e future della Capitale. Diverse strutture, Bulgari e Six Senses in cima alla lista, hanno già aperto i battenti e da qui al 2024 assisteremo a un rapido incremento del comparto 5 stelle e 5 stelle lusso, con una crescita stimata nei prossimi 3 anni del 30% che addirittura raddoppierà nel giro di cinque anni. Il turismo luxury è un segmento fondamentale per lo sviluppo economico ed occupazionale di Roma. È un settore in grande espansione che abbiamo promosso nelle fiere internazionali del turismo ma che sta anche godendo dell’immagine più moderna e dinamica di Roma data dai grandi eventi culturali e sportivi che abbiamo portato in città”. Lo afferma Alessandro Onorato assessore di Roma Capitale a Turismo, Grandi Eventi, Moda e Sport.