Tor Bella Monaca, donna denuncia 20 anni di violenze del compagno

45

Una donna si è presentata in caserma chiedendo aiuto ai Carabinieri di Tor Bella Monaca per violenze subite in casa. I militari, quando hanno registrato la denuncia e le dichiarazioni della donna, di origine rumena, hanno scoperto che le violenze andavano avanti da 20 anni.  I fatti denunciati risalgono allo scorso 22 novembre. In quella serata la donna, 47 anni, si era recata alla stazione dei Carabinieri di Tor Bella Monaca, spaventata e con diverse ferite sul volto. Ai Carabinieri aveva raccontato di essere stata aggredita fisicamente dal proprio compagno, al termine di un litigio avvenuto all’interno della loro abitazione. Nella denuncia ha poi aggiunto altri particolari, riferendo che non si trattava di un episodio isolato ma che subiva maltrattamenti da circa 20 anni. Non aveva avuto mai il coraggio di denunciare la situazione che stava vivendo e che la stava mettendo in pericolo. I militari hanno poi raggiunto il compagno, un uomo di 55 anni, cittadino romeno, all’interno dell’appartamento nella zona della Borghesiana, ora gravemente indiziato del reato di maltrattamenti in famiglia. La vittima è stata portata all’ospedale di Tor Vergata dove è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni.