Musei in Musica, oltre 31.000 visitatori per l’edizione 2023

76

Sono stati oltre 31.000 i visitatori che, nonostante le rigide temperature, hanno partecipato alla 13a edizione di Musei in Musica 2023, la grande manifestazione dell’autunno che si è svolta negli oltre 50 spazi della città aperti eccezionalmente in notturna, dalle 20.00 alle 02.00. Cittadini e cittadine di ogni età, turisti incuriositi e famiglie al completo hanno sfidato il freddo raggiungendo i grandi luoghi dell’arte e della cultura e scegliendo tra gli oltre 100 spettacoli musicali in programma. Ad aprire la festa è stata l’esibizione al Museo dell’Ara Pacis degli ospiti speciali di questa edizione, Francesco Renga e Nek Filippo Neviani, che alle ore 20.15 hanno accolto un folto pubblico davanti al monumento in onore di Augusto, cornice unica per un’esibizione suggestiva e coinvolgente. Circa 40’ minuti di live davanti a un pubblico festante che ha potuto cantare alcuni dei più grandi successi dei due artisti: da Meravigliosa, La tua bellezza a Il mio giorno più bello nel mondo di Francesco Renga a Almeno stavolta, Laura non c’è e Se io non avessi te di Nek Filippo Neviani. Nel mezzo L’infinito più o meno, brano tratto dal loro ultimo album realizzato insieme.

Solo nei Musei Civici di Roma Capitale l’afflusso è stato di circa 16.416 visitatori con numeri conseguiti dai Musei Capitolini pari a circa 3.000 visitatori, i Musei di Villa Torlonia che hanno avuto circa 2.000 visitatori, il Museo dell’Ara Pacis che ne ospitati circa 3.000 e la Centrale Montemartini circa 2.000. Significativi sono anche i dati di afflusso di altri spazi cittadini come il Polo Museale della Sapienza – Università di Roma che ha fatto registrare circa 6.500 visite durante l’apertura, il Palazzo delle Esposizioni con 600 circa e l’Acquario Romano – Casa dell’Architettura con 400 circa. “Anche questa edizione di ‘Musei in Musica’ è stato un bellissimo successo per Roma. Pure quest’anno decine di migliaia di cittadini e turisti hanno affollato i musei civici e i tanti altri luoghi della città, università, accademie, ambasciate e istituti stranieri eccezionalmente aperti in notturna – ha dichiarato l’assessore alla Cultura di Roma Capitale, Miguel Gotor – Grande l’affluenza ai tanti spettacoli dal vivo ed eventi musicali e alle decine di mostre sparsi in tutta la Capitale, a partire dall’esibizione dei due ospiti speciali di quest’anno, Nek Filippo Neviani e Francesco Renga, che hanno cantato nella meravigliosa cornice dell’Ara Pacis. È stata una piacevole notte di musica, di svago e di cultura che ha coinciso con la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della violenza contro le donne e con una bellissima manifestazione che ha percorso la nostra città. Desidero ringraziare tutti gli artisti che hanno partecipato a ‘Musei in Musica’, la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali che l’ha promossa e Zètema Progetto Cultura che l’ha organizzata”, ha concluso. Musei in Musica 2023 è stata promossa da Roma Capitale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e organizzata da Zètema Progetto Cultura. Radio Partner Dimensione Suono Soft.