Sabato il Memorial Stefano Cucchi: per la prima volta la staffetta parte da Tor Bella Monaca

107

Partirà per la prima volta da Tor Bella Monaca, sabato 11 novembre, il Memorial Stefano Cucchi, giunto alla nona edizione. La staffetta dei diritti prenderà il via da Largo Ferruccio Mengaroni per arrivare alla targa dedicata a Stefano Cucchi al Parco degli Acquedotti, dove si terrà l’assemblea pubblica, in cui interverranno le associazioni e le realtà sociali che hanno partecipato alla staffetta dei diritti e sostenuto la battaglia per la verità e la giustizia di Ilaria Cucchi, della sua famiglia e dell’avvocato Fabio Anselmo. Ogni tappa sarà dedicata alla difesa di un diritto fondamentale e sarà animata dalle associazioni e realtà del territorio quotidianamente impegnate sul tema. La staffetta dei diritti, che partirà alle ore 9.30 da Largo Ferruccio Mengaroni, toccherà le seguenti tappe: Piazza Giovanni Castano (Tor Bella Monaca), alle ore 10.30 al Parco Modesto Di Veglia al Quarticciolo (Via Ugento 30), alle ore 10.55 Lago Ex Snia (via Prenestina), alle 11.05 Centro antiviolenza GiuridicaMente Libera (via del Pigneto 281), alle ore 11.15 Scuola Pisacane (via di Acqua Bullicante 30), alle ore 11.30 Parco Sangalli – Largo Petazzoni (Tor Pignattara), Parco di Centocelle (via Papiria, angolo viale Marco Fulvio Nobiliore), alle ore 12.00 Lucha y Siesta (via Lucio Sestio 10). La staffetta terminerà alle ore 12.30 al Parco degli Acquedotti (Via Lemonia, angolo Viale Appio Claudio), e seguirà assemblea pubblica con testimonianze, interventi, e contributi artistici. Tra le associazioni che aderiscono, anche Anpi, Amnesty, a Buon Diritto, Articolo 21, Baobab Experience, Casetta Rossa Spa, Celio Azzurro, Cgil Fp Roma e Lazio, Cgil Roma e Lazio, Cies Onlus, Circolo Mario Mieli, Cittadinanzattiva, Cnca Lazio, Emergency Gruppo Roma, Appia Emergency Gruppo Roma Est,Famiglie Arcobaleno, Fiom-Cgil nazionale e Roma-Lazio, Open Arms, Rete No Bavaglio, Spin Time e Uisp Roma.