Benessere degli animali, ecco i progetti scelti per la sensibilizzazione

122

L’assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti Sabrina Alfonsi ha presentato i tre progetti selezionati dal Dipartimento Tutela Ambientale per sensibilizzare ed educare alla tutela e al benessere degli animali attraverso campagne informative e manifestazioni. La presentazione avviene in occasione della distribuzione, da parte della LAV,  dei quaderni informativi sugli animali da compagnia “Tracce d’amore – Buone prassi per una convivenza serena in famiglia tra umani e altri animali nella Capitale”. I quaderni sono il risultato di uno dei progetti selezionati. Nel dettaglio, si tratta di una campagna di educazione rivolta innanzitutto ai più giovani, attraverso il coinvolgimento di scuole primarie e secondarie in vari Municipi della città, che punta a contrastare la pratica degli abbandoni e a diffondere i buoni comportamenti, nel rispetto degli animali e del loro habitat.

Selezionato anche il progetto presentato dall’associazione Earth, che prevede la realizzazione di un docu-film, girato anche all’interno dei canili comunali, con i volontari che racconteranno le storie dei cani ospitati. Il documentario, le cui riprese sono iniziate a Muratella nei giorni scorsi, sarà dunque diffuso nelle scuole e nelle sale municipali, a partire dai territori più periferici. Quello di OIPA è il terzo progetto scelto dal Dipartimento Tutela Ambientale: una proposta strutturata su diverse azioni tra cui momenti formativi per un’adozione consapevole rivolti a scuole e a cittadini, giornate di informazione sull’importanza delle sterilizzazioni e dell’applicazione dei microchip a cani e gatti, con il supporto di comportamentalisti ed etologi, corsi sugli animali selvatici, in collaborazione con l’Associazione recupero fauna, e incontri nei centri sociali per anziani.

“Sono davvero felice di poter presentare i risultati di questo bando, a cui come Amministrazione teniamo particolarmente. La qualità di tutte le proposte presentate, e in particolare di quelle selezionate dal Dipartimento, ci fanno ben sperare per il conseguimento dell’obiettivo che ci siamo posti di diffondere sempre di più, anche con il prezioso supporto delle associazioni, la cultura della tutela e del benessere dei nostri amici animali”, ha commentato l’assessora Alfonsi. “Sempre meno abbandoni, più adozioni nei canili e nelle oasi feline e la consapevolezza dell’importanza di un’educazione che punti al rispetto e al benessere. È il filo conduttore delle iniziative che stiamo mettendo in campo, dalla campagna contro gli abbandoni a quella per l’adozione di animali adulti e anziani da canili e oasi feline, e che oggi grazie ai progetti presentati dalle associazioni si arricchisce di un importante tassello”, ha concluso l’Assessora.