Giubileo 2025: assegnati 15,6 milioni di euro per il Piano Tevere

76

«Ringrazio il presidente del Tevere day, Alberto Acciari, per aver organizzato un evento straordinario al quale come Regione Lazio abbiamo aderito convintamente, perché crediamo che il Tevere rappresenti un patrimonio fondamentale della Capitale e dell’intero territorio regionale. Non è un caso che uno dei primi atti della giunta Rocca sia stato quello di approvare una variazione di Bilancio necessaria per assegnare le risorse previste nell’ambito del “Programma dettagliato degli interventi essenziali e indifferibili per il Giubileo 2025”, ammontanti a 15 milioni e 600mila euro, per il Piano “Tevere e le vie d’acqua”. Fondi che sono finalizzati alla manutenzione e alla sistemazione del fiume e delle relative opere idrauliche all’interno del centro urbano di Roma». Lo ha dichiarato l’assessore al Bilancio e alle Politiche agricole Giancarlo Righini.

«Il 6-7-8 ottobre sarà un’occasione unica per scoprire il “Biondo fiume”, con tante iniziative sportive e culturali – ha aggiunto l’assessore – In particolare, domenica 8 ottobre dalle ore 11 al tramonto, nell’area del Parco Tevere Sud della Magliana, riqualificata recentemente dalla Regione Lazio, il personale delle nostre aree naturali protette e della direzione regionale Ambiente accoglierà i visitatori con tantissime iniziative: stand delle aree protette, mercato natura in campo, street food, passeggiate con tecnici e guardiaparco, e-bike, animazione, laboratori, disegno naturalistico e molto altro. Durante la manifestazione accompagneremo i partecipanti presso il nuovo grande progetto regionale del Parco Ricreativo Tevere Marconi. Sono ultimati i lavori che ci porteranno lungo un grande parco fluviale al centro di Roma, trasformando un luogo abbandonato in una delle aree verdi più belle e accessibili della città». «Insomma, un appuntamento da non perdere e, come recita l’azzeccato slogan di questa nuova edizione del Tevere day, “Annamoce tutti”» ha concluso Righini.