Cento anni di Calvino: tutte le iniziative per onorare il grande scrittore

149

Il 15 ottobre 2023 Italo Calvino avrebbe compiuto 100 anni. Allo scrittore e straordinario intellettuale italiano, in occasione del centenario, l’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale rende omaggio con alcuni importanti appuntamenti, alcuni dei quali sono stati già avviati sin dall’inizio del 2023 come l’edizione di Capodarte dedicata a Calvino e il Festival Internazionale di Roma Letterature di luglio, intitolato “La Memoria del mondo”, proprio in omaggio allo scrittore.

Altre iniziative, in collaborazione con enti, istituzioni culturali e Municipi, prenderanno il via a partire dai prossimi giorni e proseguiranno fino a febbraio 2024. Tra queste il progetto “Alfabeto Calvino”, realizzato da Biblioteche di Roma e rivolto agli studenti dei licei romani e ai loro docenti. Si tratta di 20 incontri (dal 28 settembre 2023 al 20 febbraio 2024) che si svolgeranno in 20 biblioteche romane durante i quali le opere e le tematiche della letteratura di Calvino saranno affrontate e approfondite attraverso le voci di esperti, docenti e scrittori. Tutti gli appuntamenti potranno essere seguiti in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Biblioteche di Roma.

Numerose anche le iniziative delle istituzioni culturali che si terranno nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. A cominciare dallo spettacolo “Il cavaliere inesistente”, che il Teatro di Roma dedica a Calvino e che andrà in scena (dal 4 al 17 dicembre) al Teatro India.  Sempre il Teatro di Roma, nell’ambito del corso di perfezionamento e del laboratorio condotto da Marco Lucchesi, propone lo spettacolo di teatro e danza “Se Calvino avesse cent’anni”, realizzato in collaborazione con Teatro Due Roma e Treccani e destinatario di un Progetto Speciale MIC 2023 (17 novembre ore 21).

Al Palazzo delle Esposizioni l’Azienda Speciale Palaexpo propone una mostra-laboratorio “Viaggio con figure nelle fiabe di Italo Calvino” che prevede anche attività per scuole e famiglie (18 ottobre ore 16.30). Sempre a Palazzo Esposizioni “Pagine d’arte Italo Calvino”, un ciclo di letture ogni giovedì (dal 19 ottobre al 21 marzo 2024).

Il RomaEuropa Festival rende omaggio alla ricchezza narrativa delle Città invisibili con una performance itinerante e partecipativa di teatro, danza, musica e circo contemporaneo ospitata al Teatro 2 del Mattatoio di Testaccio (dal 10 al 12 novembre).

La Sovrintendenza Capitolina propone al Museo Pietro Canonica di Villa Borghese lo spettacolo “Un pomeriggio, Adamo”, un’opera musicale costruita sul racconto omonimo di Italo Calvino (15 ottobre ore 21).

Coinvolto nel centenario anche il IX Municipio. L’edizione di quest’anno di “9daleggere”, la rassegna di letteratura del Nono, svoltasi dal 14 al 17 settembre nel Municipio dell’Eur, è stata interamente dedicata a Calvino.

In continuità con l’iniziativa “Alfabeto Pasolini” che lo scorso anno ha celebrato il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, il 2023 per Roma è l’anno dedicato al ricordo di Italo Calvino – dichiara l’assessore alla Cultura, Miguel Gotor – Il calendario di incontri di “Alfabeto Calvino” raccoglie come in una staffetta l’impegno di promozione della nostra letteratura e lo fa scandagliando, diffondendo e promuovendo l’opera di un importante scrittore, che è stato anche protagonista della vita intellettuale e politica del Novecento. Forte di questo connubio, la sua opera ha saputo mantenere uno sguardo attento alla realtà e insieme la ricchezza di una produzione fantastica, con una propria visione del mondo e di fenomeni spesso anticipati nella loro complessità. Ci auguriamo che queste iniziative diffuse sul territorio e diversificate siano per tanti l’occasione per conoscere, amare o riscoprire l’opera di Italo Calvino”.