Progetto Fori, entro fine mese bando concorso internazionale

69

Si è tenuta in Campidoglio una delle riunioni periodiche convocate per monitorare lo stato dell’arte del progetto Fori: hanno partecipato la Struttura Commissariale per il Giubileo, la Sovrintendenza Capitolina, la Città Metropolitana di Roma Capitale e la Società Giubileo 2025. Durante l’incontro si è fatto il punto sull’avanzamento del bando di gara e delle procedure parallele attivate per gli affidamenti relativi alle opere che ricadono fuori dal perimetro del Concorso. Le procedure per la pubblicazione del bando internazionale per la progettazione e riqualificazione dell’area dei Fori Imperiali proseguono secondo le tempistiche programmate che prevedono la pubblicazione del concorso entro la fine del mese di settembre con l’obiettivo di concludere le procedure entro la fine dell’anno.

Le limature al progetto generale, richieste nelle scorse settimane, sono state inserite nel testo del bando – oggetto la prossima settimana di una riunione di coordinamento conclusiva per avere il visto finale alla documentazione tecnica – e non hanno inciso in maniera sostanziale sul progetto complessivo, incluso il previsto anello pedonale. La fine dei lavori rimane programmata per il 2025/2026, fatte salve le opere necessarie a garantire l’accesso alle aree di interesse durante l’anno giubilare che saranno consegnate entro l’apertura dell’Anno Santo. Grazie al nuovo codice degli appalti e al protocollo in corso di finalizzazione tra le varie Soprintendenze interessate, l’iter per il rilascio dei pareri da parte degli organi preposti alla tutela sarà snellito, favorendo tempi più rapidi nello svolgimento di tutte le procedure.