Gualtieri a Tor Bella Monaca al fianco di Don Coluccia

89

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha incontrato Don Coluccia a Tor Bella Monaca. Un gesto di vicinanza per portare al parroco impegnato nella lotta allo spaccio, vittima di un vile attentato, la solidarietà della città di Roma. All’incontro nelle vie del quartiere hanno partecipato anche l’assessora alle Politiche della Sicurezza, Attività Produttive e Pari Opportunità Monica Lucarelli, il Presidente del Municipio VI Nicola Franco, la Presidente dell’associazione Torpiùbella Tiziana Ronzio.

“Siamo a fianco di don Coluccia e della sua battaglia per la legalità e la dignità. Il suo impegno e il suo coraggio nella lotta contro la criminalità organizzata e lo spaccio sono esempio di speranza e determinazione per tutti. Con don Antonio, Tiziana Ronzio e il Presidente del VI Municipio Nicola Franco abbiamo visitato gli edifici a ferro di cavallo di via dell’Archeologia di fronte ai quali è avvenuto l’attentato, e che oggi ospitano la più grande piazza di spaccio di Roma. Proprio qui è previsto un investimento di 80 milioni nell’ambito dei Piani Urbani Integrati del Pnrr per costruire modelli avanzati di riqualificazione e rigenerazione urbana e sociale, che deve essere assolutamente realizzato e deve accompagnarsi a un rafforzamento del presidio di legalità e del decoro.  Ne parleremo domani al Comitato per l’ordine e la sicurezza. Le istituzioni sono unite contro le mafie e per la legalità” ha spiegato Gualtieri.