Tutela degli animali, online il bando per le campagne di sensibilizzazione

62

Online l’avviso pubblico per promuovere progetti di campagne e manifestazioni di sensibilizzazione ed educazione mirate alla tutela del benessere degli animali.

Rivolto alle associazioni di volontariato e alle associazioni di promozione sociale e redatto dal Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale, il bando ha scadenza 17 luglio.

Possono partecipare realtà che, tra gli altri requisiti, siano iscritte da almeno 6 mesi dalla data di pubblicazione nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, che abbiano tra le finalità del proprio statuto la promozione del benessere degli animali e che contino almeno 100 volontari iscritti.

I progetti proposti saranno valutati da una apposita commissione del Dipartimento che redigerà una graduatoria sulla base di alcuni criteri essenziali: il curriculum dell’Associazione e del suo numero di iscritti, l’estensione territoriale della campagna proposta ad almeno 7 municipi, il numero di volontari impegnati nella campagna e il coinvolgimento delle scuole e di persone fragili, anziani e disabili.

“Con questo bando vogliamo valorizzare e rafforzare ulteriormente il già proficuo e costante rapporto dell’Amministrazione con il mondo dell’associazionismo impegnato nella tutela del benessere degli animali. Grazie alle proposte che arriveranno potremo aggiungere a quelle istituzionali quali, ad esempio, quelle contro l’abbandono o quella per favorire l’adozione di cani anziani ospiti delle strutture comunali, campagne di informazione ed educazione basate sull’esperienza che le associazioni hanno acquisito nel loro lavoro nei territori. Diffondere la cultura del rispetto e della cura degli animali è un elemento essenziale di civiltà su cui ancora molto lavoro deve essere fatto e il supporto delle realtà del volontariato è estremamente prezioso”, dichiara Sabrina Alfonsi, Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale.

Il bando prevede la sottoscrizione di una convenzione con le Associazioni valida fino alla fine del 2023, le cui campagne e manifestazioni di sensibilizzazione che potranno svolgersi, in tutti o parte dei 15 municipi, dovranno osservare diversi obiettivi:

*promozione della cura degli animali e dell’educazione sui benefici della loro compagnia per le persone;

*sostegno ad iniziative e interventi rivolti alla salvaguardia e al rispetto degli ecosistemi e degli habitat naturali essenziali alla vita degli animali;

* attenzione particolare a specifici eventi educativi rivolti alle fasce d’età dell’infanzia;

* impegno a favorire la preparazione di cani d’accompagno per i disabili, per la pet-therapy e la promozione di momenti educativi sull’importanza della cura degli animali per favorire il benessere psico-fisico;

* socializzazione e la qualità della vita degli anziani.