Expo 2030, conclusa visita del BIE. Gualtieri: “Avanti con fiducia verso prossime tappe”

106

Si è conclusa la visita ispettiva del Bie, Bureau International des Expositions, uno dei momenti più importanti nel percorso verso il voto finale di Expo 2030, previsto il 23 novembre prossimo con il voto di 171 Paesi.

Il sindaco Gualtieri ha ricevuto la commissione composta da quattro delegati provenienti da Angola, Kazakistan, Perù, e Svezia, accompagnati dal Segretario generale BIE, Dimitri Kerkentzes.

Durante la settimana i delegati, accompagnati dal Presidente del Comitato Giampiero Massolo e dal Direttore Generale Giuseppe Scognamiglio, hanno incontrato le principali istituzioni italiane e venerdì 21 aprile, al Colosseo, si è tenuto lo spettacolare evento conclusivo, con giochi di luce e musica per unire passato, presente e futuro.

“Sono felice di dire che la visita è stata un grande successo per la Capitale. – ha dichiarato il Sindaco Roberto Gualtieri a conclusione della visita ispettiva – Il nostro progetto è stato pienamente apprezzato e sono stati colti i punti di forza di quella che intende essere una grande opportunità di rigenerazione urbana intelligente e sostenibile e un’occasione per chiamare tutto il mondo a confrontarsi sul tema del rapporto tra persone e territori. Questi giorni così importanti per la nostra città hanno dimostrato che Roma è pronta e perfettamente all’altezza di organizzare e ospitare un evento di portata mondiale come Expo 2030. Voglio quindi ringraziare il Presidente del Bie Dimitri Kerkentzes e tutta la delegazione per essere stati con noi e per le parole dedicate alla nostra città, a questo grande progetto e allo spirito di unità e larga condivisione che lo sta contraddistinguendo. Sono parole che ci gratificano perché testimoniano la serietà, la capacità organizzativa e la compattezza messa in campo dalla Capitale e da tutto il Paese per vincere questa sfida così entusiasmante. Roma può farcela. Ora proseguiamo con convinzione verso le prossime tappe, e attendiamo con fiducia l’esito del Comitato Esecutivo del Bie che si terrà il 10 maggio e che deciderà quali candidature accederanno al voto finale”.