Tor Pignattara, omicidio dal benzinaio: ucciso un 51enne romano

195

Un altro omicidio nel versante Est di Roma. Stavolta è avvenuto in via dei Ciceri, incrocio via degli Angeli, a Torpignattara. Un uomo di 51 anni, Luigi Finzio, è stato colpito da almeno sette colpi di pistola, alcuni anche al torace, mentre si trovava a un benzinaio.

L’uomo, con precedenti per droga, è morto sul colpo ed è stato trovato disteso vicino alla sua Twingo. Gli aggressori sono fuggiti. La zona del distributore è stata isolata, ma alcuni residenti avrebbero sentito gli spari avvisando le forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati  i poliziotti della Squadra mobile. Indagini in corso.

“Grande preoccupazione per l’escalation criminale con il terzo omicidio a Roma nel giro di pochi giorni. Si nomini subito il nuovo prefetto e si convochi urgentemente il comitato per l’ordine e la sicurezza per rafforzare gli interventi di contrasto alla criminalità organizzata e allo spaccio di stupefacenti” ha commentato, in una nota, il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.