Villa Ada, omaggio ai martiri antinazisti della Rosa Bianca

192

A Villa Ada la comunità cittadina si è stretta attorno al ricordo di due eroi della Resistenza europea Hans e Sophie Scholl e del loro esempio di coraggio e ribellione contro il regime nazista a distanza di 80 anni dal loro martirio.

La celebrazione promossa dall’Osservatorio Sherwood ha visto la partecipazione dell’assessore alla Cultura di Roma Capitale Miguel Gotor, del responsabile dell’Ufficio culturale dell’Ambasciata di Germania a Roma Andreas Krüger e delle studentesse e studenti dell’Istituto di istruzione superiore di via Sarandì.

Durante la cerimonia sono state deposte rose bianche sotto la targa del viale intitolato ai fratelli Scholl dal 1995.

Da allora quest’area del parco è anche luogo della memoria per onorare la vicenda eroica dei due ragazzi fondatori della “Rosa bianca”, che solo per aver distribuito all’Università di Monaco volantini di opposizione al Terzo Reich furono condannati a morte e decapitati.