Carabinieri e Vigili del Fuoco, oltre 6,5 mln per riqualificare le caserme

308
I carabinieri del comando provinciale di Roma che hanno condotto le indagini.

Un piano di riqualificazione degli immobili di proprietà di Roma Capitale è il cuore del provvedimento approvato dalla Giunta Capitolina. Si parte dalle sedi dei Vigili del Fuoco e dalle Stazioni dei Carabinieri affinché luoghi strategici per la sicurezza di tutte e tutti siano adeguati e sicuri.

Da qui al 2026 saranno investiti oltre 6,5 milioni di euro del bilancio di Roma Capitale per il rifacimento delle coperture, il ripristino delle facciate, la riparazione o sostituzione degli infissi, la sostituzione degli impianti e la riqualificazione generale degli spazi. Tutte le opere saranno realizzate nel rispetto della sostenibilità ambientale.

In particolare, saranno oggetto dell’intervento 5 caserme dei Carabinieri a Casal Palocco, San Pietro, Appia Antica ed Eur, e 6 dei Vigili del Fuoco in Prati, Eur, Tuscolano, via Nazionale, Prati e Ostia Lido.

Nel corso della Giunta è stato approvato anche il progetto di fattibilità per l’adeguamento tecnologico e funzionale della Sede operativa di Protezione Civile di Roma Capitale con un finanziamento di 2,3 milioni. Inoltre, saranno riqualificati altri edifici di proprietà di Roma Capitale, tra cui la Scuoletta rurale di Torre Maura, un edificio della fine degli anni ’20 di particolare valore storico, come memoria della vita delle borgate romane di inizio secolo.

“Prosegue il nostro forte impegno per la riqualificazione degli immobili di Roma Capitale. Con un investimento di oltre 6,5 milioni di euro interveniamo su 11 luoghi, tra sedi dei Vigili del Fuoco e caserme dell’Arma dei Carabinieri, di grande rilevanza strategica per Roma e lo facciamo nel segno della sostenibilità ambientale. Inoltre, abbiamo approvato un importante progetto che riguarda la Sede operativa della Protezione Civile di Roma Capitale. Ringrazio l’Assessore Segnalini, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri per il lavoro comune e per questa collaborazione che ci consente di dare slancio allo sforzo per assicurare sicurezza e legalità in modo diffuso nei nostri quartieri”, dichiara il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

“Riqualificare le caserme ha un valore molto importante per la città, in termini di decoro e sicurezza. Questi edifici fanno parte, infatti, della rete capillare di presidi di legalità che svolgono un ruolo fondamentale nella comunità e la loro integrità ed efficienza assicura un valore condiviso”, commenta l’Assessore ai lavori pubblici di Roma Capitale Ornella Segnalini.