Un murales per Pasolini al teatro di Tor Bella Monaca

218

Un mai-murales dedicato a Pier Paolo Pasolini. E’ questa l’opera che arricchisce uno dei muri del teatro di Tor Bella Monaca. A realizzarla – in occasione del centenario della nascita del grande intellettuale friulano, e romano d’adozione – sono stati gli artisti di Coloronda, iniziativa di street artist nata da un’idea di Mario Cecchetti, responsabile del centro sociale di largo Mengaroni. “Abbiamo voluto omaggiare il quartiere”, ha detto Cecchetti a Roma Today.

Già a marzo di quest’anno, Gofy e Nemko – autori materiali dell’opera – avevano lasciato la loro firma sulle mura del teatro di Tor Bella Monaca, con il lavoro su Monica Vitti.

A fianco al viso di Pasolini, anche una delle frasi che maggiormente lo rappresenta: “Questo nostro mondo umano che ai poveri toglie il pane e ai poeti la pace”. “Questa espressione bene incarna il sentire del nostro quartiere” ha detto Cecchetti, raccontando la genesi dell’opera nata per volontà di Seven Cult, che gestisce il teatro.