Tor Bella Monaca, il pensionato spacciatore con la droga nelle scarpe

320

Un pensionato spacciatore a Tor Bella Monaca, con droga nelle scarpe e 30mila euro nel suo appartamento: l’hanno arrestato a Tor Bella Monaca i carabinieri, mentre vendeva dosi di eroina a un giovane.

I carabinieri hanno deciso di approfondire la vicenda, ispezionando la casa del pensionato, un uomo di 68 anni, che in passato lavorava come decoratore di interni. All’interno dell’abitazione hanno quindi rinvenuto la grossa somma in contanti. Mentre da una ispezione più approfondita sono emersi anche otto involucri con circa 85 grammi di eroina, cinque pacchetti con 44 grammi di cocaina e materiale usato per confezionare la droga. Il 68 enne è stato arrestato.

Le verifiche dei carabinieri rientrano in una più ampia attività di controllo antidroga nel weekend di Ferragosto, che hanno portato ad un totale di sette persone arrestate. Un tunisino di 33 anni, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, è stato trovato in possesso di 11 dosi di cocaina e 540 euro in contanti. Un 68enne romano è stato trovato in possesso di nove dosi di hashish e 95 euro; altre due persone, una donna italiana di 35 anni – in cerca di acquirenti – e un 24enne egiziano – che faceva da vedetta – sono stati trovati in possesso di 26 dosi di cocaina, 2 dosi di eroina e 520 euro in contanti.

Altre due persone, un 43enne romano e un 32enne romano, che faceva da vedetta, sono stati trovati in possesso di 16 dosi di cocaina e 255 euro. Dagli accertamenti condotti dei carabinieri è anche emerso che il 32enne doveva trovarsi agli arresti domiciliari presso la sua abitazione per precedenti reati e si era allontanato senza autorizzazione. L’uomo è stato arrestato anche con l’accusa di evasione.