Tor Bella Monaca, allacci abusivi: altre 21 denunce

78

Proseguono i controlli dei Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, congiuntamente al personale di ACEA ATO2, ARETI e dell’ATER, tra le attività fortemente volute dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi nell’ambito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, per il ripristino della legalità nel quartiere.

I militari sono intervenuti presso alcune palazzine al fine di verificare la presenza di allacci abusivi alla rete elettrica e/o idrica e di occupazioni abusive.

Il bilancio delle attività dei Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca è di 14 persone denunciate per furto di energia elettrica mentre altre 7 persone sono state denunciate per furto di fornitura elettrica e idrica.

I Carabinieri con i tecnici incaricati hanno provveduto contestualmente al ripristino dello stato dei luoghi ed alla rimozione degli abusi accertati.

Nell’ambito dei medesimi controlli, i Carabinieri hanno sorpreso una donna che doveva trovarsi in isolamento fiduciario in casa per positività al virus Covid-19, fuori dal proprio domicilio.