Mobilità sostenibile, il Lazio torna a produrre minibus elettrici

149

Il gruppo Icap di Paolo Marini ha acquisito la proprietà della Tecnobus SpA di Frosinone, azienda che da oltre 25 anni opera nel settore della micro-mobilità sostenibile e realizza veicoli elettrici per il trasporto urbano. Con un investimento importante il Lazio torna a produrre minibus elettrici.

“Questa operazione testimonia la vitalità del settore automotive nella Regione Lazio, capace di catalizzare investimenti produttivi di grande rilievo, proprio in un momento di profonda trasformazione del settore della mobilità. La ripartenza di Tecnobus è un altro tassello che si aggiunge ad altri fatti importanti che di recente stanno accadendo nella nostra regione, come l’investimento di #Power4Future per la produzione di batterie e sistemi di accumulo di energia, e che candidano l’automotive laziale come una destinazione di interesse per i grandi produttori internazionali di veicoli e di soluzioni innovative per la mobilità sostenibile. Avanti così”. Queste le parole pubblicate su Facebook dell’ assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione Paolo Orneli

Il settore dell’automotive è centrale per l’economia del Paese e della Regione Lazio, con un indotto che conta un numero totale di unità locali delle imprese attive pari ad oltre 7.700, per un complessivo di addetti di circa 30mila unità dei quali circa 10.000 direttamente coinvolti nella produzione ed il restante nelle attività di servizi e riparazione.