Discarica “privata” e armi: denunciato un 80enne

80

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, insieme alla Polizia Locale della Città metropolitana di Roma Capitale, al termine di un servizio mirato alla verifica del rispetto della normativa ambientale, hanno denunciato a piede libero un 79enne romano ritenuto responsabile di gestione illecita di rifiuti, invasione di terreni ed edifici nonché deturpamento e imbrattamento di cose altrui.

E’ stato accertato che l’uomo ha occupato abusivamente un’area di 300 mq di proprietà del Comune di Roma, attigua alla sua abitazione, adibendola a deposito di una ingente quantità di rifiuti speciali, tra cui carcasse di veicoli, bombole del gas esauste e pneumatici. Tutta l’area e quanto trovato all’interno è stato sequestrato.

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno poi eseguito una verifica nell’abitazione dell’uomo indagato, in quanto risultava detentore di armi e lo hanno denunciato per omessa custodia di armi dal momento che è stato appurato che le deteneva posate, con il relativo munizionamento, sopra l’armadio della camera da letto invece di custodirle come previsto. Armi e munizioni sono state ritirate cautelativamente.