Aids, oggi è la giornata mondiale contro la malattia

49

Oggi è la giornata mondiale contro l’Aids, un evento che dal 1988 ricorre ogni anno, il 1° dicembre. “Ridurre le diseguaglianze”, il tema di quest’anno, è essenziale se si vuole centrare uno degli obiettivi più ambiziosi dell’Agenda 2030: quello cioè di porre fine all’epidemia di Aids entro il 2030. E le cifre diffuse in occasione della giornata mondiale mostrano l’entità del divario che va colmato.

Nel mondo vi sono oggi circa 37,7 milioni di persone che vivono col virus (perché sieropositivi o malati), e due su tre sono in Africa, dove si registra anche il 70% dei decessi. Non solo: il 60% delle nuove infezioni (680.000 nel mondo nel 2020) si verifica in questo continente e particolarmente colpiti sono i bambini e gli adolescenti, perché in Africa il peso dell’Aids continua a gravare in modo rilevantissimo sulle fasce d’età più giovani.