VI Municipio, Sgarbi assessore? Il presidente Nicola Franco frena

569

E’ un caso, quello dell’ipotesi di Vittorio Sgarbi assessore nel VI Municipio. Il neo-presidente Nicola Franco ha accolto nella giornata di ieri la disponibilità del critico d’arte spiegando che “io sarei felicissimo, è un nome splendente che potrebbe illuminare questo territorio, sarebbe una grande opportunità. Sulla fattibilità però attenderei, devo ancora parlare con la coalizione e più che altro capire come i suoi impegni di parlamentare, sindaco di Sutri, personaggio televisivo con il ruolo di assessore. Il nostro è un Municipio particolare che ha bisogno di un impegno h24”.

Nella serata di ieri, Sgarbi ha fatto presente a Repubblica di aver preso male il (giusto) tentennamento di Franco, e di ritirare la candidatura. Ma conoscendolo, potrebbe essere solo una ritirata strategica.

Quanto alla giunta, Franco assicura – intervistato dal Secolo d’Italia – che sarà chiusa la prossima settimana e “tra il 4 e l’8 novembre faremo il primo Consiglio dove la presenterò. Il mio progetto è quello di fare delle Torri un Municipio pilota, così che dall’estrema periferia possa nascere un laboratorio del centrodestra. Per questo ho chiesto a tutti i politici nazionali ed europarlamentari del centrodestra di affiancare nell’azione di governo il consiglio del Municipio delle Torri”.