Casa delle Tecnologie, pubblicato il bando

657

La Casa delle Tecnologie è il primo living lab permanente della città e si candida a diventare l’officina delle idee della futura Roma Smart City presso l’hub delle Stazione Tiburtina. 

Finanziata per una parte da un bando per l’innovazione del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) e promossa da Roma Capitale, la CTE sarà un laboratorio dedicato alla sperimentazione, alla ricerca, al trasferimento tecnologico in cui nasceranno progetti utili e sevizi innovativi per facilitare la vita dei cittadini, attraendo fondi e talenti dall’estero.

Per l’avvio e la realizzazione delle attività in programma nel breve e nel lungo periodo, fondamentale la sinergia con diversi partner tecnici e con le Università di Roma Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre e Luiss Guido Carli, con cui sono già stati sottoscritti accordi di collaborazione.

Ora con la pubblicazione della manifestazione di interesse per la selezione di soggetti interessati a partecipare, in qualità di Corporate e Brand Partner, al cofinanziamento del progetto si compie un passo decisivo affinché la CTE prenda forma per mettere a sistema l’ecosistema dell’innovazione a Roma.