Tragedia all’Eur, giovane muore nel laghetto

593

Tragedia nella notte a Roma. Alex Palumbo, 33enne di Cassino ma residente a Cervaro, è infatti deceduto dopo essersi lanciato nel laghetto dell’Eur. Un vigilante ha visto il giovane spogliarsi e gettarsi in acqua senza più riemergere. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e gli agenti della polizia del commissariato Esposizione. I tecnici specializzati dei pompieri hanno ritrovato il corpo sul fondo del laghetto, a pochi metri dalla riva.

Gli abiti del giovane e i suoi documenti di identità sono stati ritrovati su una panchina in riva al lago in via della Passeggiata Giapponese. Probabilmente il ragazzo si è immerso nel lago sotto l’effetto dell’alcol. Gli investigatori non escludono l’ipotesi del suicidio e stando alle prime ricostruzioni, sembrerebbe che l’uomo avesse problemi di salute.