Si è conclusa la XX Edizione del Festival delle Letterature

37

Si è Conclusa domenica 25 luglio allo Stadio Palatino la ventesima edizione di LETTERATURE – Festival Internazionale di Roma, storica manifestazione della Capitale a cura dell’Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali di Roma Capitale, promossa da Roma Culture. La manifestazione ha festeggiato il suo ventennale con uno straordinario successo di pubblico, in presenza e in collegamento streaming, che ha dimostrato il suo grande interesse e affetto per il festival. Che si conferma uno degli eventi culturali più importanti della Capitale e dell’intero Paese.

La ventesima edizione di LETTERATURE è nata all’insegna della condivisione e dell’incontro: l’incontro tra musica, poesia, arte, letteratura e la bellezza di uno spazio unico nel suo genere come lo Stadio Palatino, ma soprattutto persone, volti, voci. Un anniversario importante, celebrato nel migliore dei modi possibili, con un grandissimo successo di pubblico, 2.500 spettatori in presenza ai quali si aggiungono i tanti che hanno partecipato a distanza, più di 25.000 visualizzazioni dello streaming sui canali social, circa 60.000 visualizzazioni e 26.000 utenti sulle pagine dedicate al Festival sul sito culture.roma.it. I video delle serate resteranno visibili sui canali.

Il programma delle cinque serate ha visto la partecipazione con letture di straordinari inediti, performance poetiche e riflessioni a braccio degli ospiti protagonisti di fama nazionale e internazionale. Novità di quest’anno, la scelta di aprire ogni serata con un momento poetico (le poesie di Melino Imparato/Franco Scaldati, Elisa Biagini, Jhumpa Lahiri, Milo De Angelis, Erri De Luca), nella convinzione che il linguaggio della poesia con la sua essenza primordiale e universale possa fare da bussola nel tempo che stiamo vivendo. Questi i grandi protagonisti che hanno animato le serate allo Stadio Palatino: Jonathan Coe, Emanuele Trevi, vincitore del Premio Strega 2021, Carmen Maria Machado, Patrick McGrath, Amity Gaige, Sebastiano Mauri, Vito Mancuso, Nicholas Jubber, Roberto Alajmo, Gianrico Carofiglio, Katharina Volckmer, Roberto Saviano, Mario Desiati, Muriel Barbery, Nathalie Léger, Roberto Venturini, Assaf Gavron, Stefano Massini, Cristina Morales, Aixa de la Cruz.