Roma presenta Agrifood, il Piano Strategico per il settore agroalimentare

391

La Giunta Capitolina ha approvato le linee di sviluppo di Agrifood, il piano strategico redatto dall’Assessorato allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro e dall’Assessorato all’Urbanistica di Roma Capitale in collaborazione con Camera di Commercio e dedicato al settore agroalimentare.

L’Amministrazione capitolina ha individuato – dopo un confronto operativo e partecipato con atenei, associazioni di categoria, operatori e istituzioni – le linee lungo le quali indirizzare le proprie azioni di rilancio economico nel comparto agroalimentare. Il settore della coltivazione, produzione e trasformazione dei prodotti agricoli è stato infatti l’unico cresciuto nonostante la crisi da pandemia Covid e, con il Piano Agrifood, Roma vuole
affermare la propria identità competitiva come comune agricolo tra i più grandi d’Europa ed essere fonte di attrazione di investimenti nell’area urbana e rurale, provenienti sia dalle istituzioni, sia dagli investitori e operatori privati.

La filiera del cibo è diventata la prima ricchezza del Paese e la Capitale può fare da traino nazionale, concentrando l’azione amministrativa su iniziative finalizzate alla semplificazione e all’innovazione green, fondamentale anche nell’ottica dell’utilizzo dei fondi del Recovery Fund.

Agrifood descrive azioni da mettere in campo nel medio e lungo termine per dare valore aggiunto a un comparto strategico che solo a Roma conta oltre 40mila imprese e intende valorizzare l’enorme potenziale che potrebbe esprimere il territorio capitolino in termini culturali, economici e sociali sfruttando una vocazione rurale millenaria, una tradizione gastronomica apprezzata in tutto il mondo ed esperienze imprenditoriali di successo.