Vaccini nel Lazio: in arrivo l’operazione giovani. E intanto tocca ai 57enni

86

“La campagna vaccinale del Lazio è un modello ‘maratona’. Andiamo verso la quota delle 2 milioni di somministrazioni e abbiamo la migliore performance su ciclo completo di vaccinazioni. In settimana scenderemo a ritroso sul target anagrafico, andremo sui 57/56 e continueremo a ritroso. Nelle strutture allestite nel Lazio c’è ormai un livello di accoglienza che raramente è stato trovato in questa città”. Lo ha spiegato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Dopodiché, fa sapere Nicola Zingaretti, “inizia una grande operazione giovani, lo dico alle ragazze e ai ragazzi, non è una imposizione, ma serve per ottenere la libertà di tornare ad abbracciarvi. Siano le ragazze e i ragazzi i protagonisti della campagna di vaccinazioni”.