Ville Tuscolane, presentato il nuovo programma alla scoperta delle dimore rinascimentali

186

Si inaugura una nuova stagione per l’I.R.Vi.T. (Istituto Regionale per le Ville Tuscolane), l’ente che si occupa di favorire e assicurare la valorizzazione e la promozione delle dieci Ville Tuscolane e dei relativi parchi e giardini: Villa Aldobrandini, Villa Falconieri, Villa Lancellotti, Villa Sora, Villa Torlonia e Villa Tuscolana a Frascati; Villa Grazioli e Villa Muti a Grottaferrata; Villa Mondragone e Villa Parisi a Monte Porzio Catone.

Il programma, consultabile sul sito dell’Ente www.irvit.it, dove si possono trovare tutti gli eventi e le attività ma anche curiosità legate alle Ville Tuscolane, si aprirà il 15 maggio con il ciclo di oltre 120 visite guidate. “Di Villa in Villa – Itinerari d’arte nelle dimore del Tuscolo” terminerà il 24 ottobre, i visitatori, accompagnati da guide specializzate potranno immergersi nelle atmosfere dell’epoca e visitare anche luoghi normalmente inaccessibili al pubblico, ripercorrendo la storia partendo dalla fondazione di Tusculum e del suo ager alla rinascita cinque-seicentesca con la costruzione delle Ville, passando per gli anni del Grand Tour fino ai giorni nostri.