Vaccino Astrazeneca, già 7.000 prenotazioni sospese nel Lazio

297

Oltre 7mila prenotazioni sospese. E’ questo il primo dato del Lazio sulla temporanea pausa decisa per il vaccino di Astrazeneca. Ad annunciare la decisione è stato l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.

Questo il testo del messaggio: “A seguito della sospensione precauzionale del vaccino AstraZeneca decisa da Aifa il suo appuntamento previsto per domani è sospeso. Sarà nostra cura informarla tempestivamente sulla riprogrammazione della vaccinazione non appena disponibili indicazioni nazionali. Invitiamo coloro che erano prenotati a non recarsi presso il punto vaccinale. Tutti saranno ricontattati“.

In una nota, D’Amato sollecita che l’Ema, l’agenzia europea dei medicinali, “si riunisca subito per chiarire definitivamente questa situazione sul vaccino AstraZeneca. Aspettare giorni potrebbe rappresentare il fallimento dell’Europa in questa campagna vaccinale”.