Nidi e mense chiuse, la Raggi sospende i pagamenti

152

A seguito dell’ingresso del Lazio nella Zona Rossa e l’interruzione delle attività scolastiche la sindaca di Roma Virginia Raggi ha dato mandato agli assessori e ai dipartimenti competenti di provvedere alla sospensione del pagamento delle rette per gli asili nido, per le mense gestite da Roma Capitale e per il servizio di trasporto degli alunni. Le famiglie degli studenti non frequentanti, quindi, saranno esentate dal versamento delle quote previste per tutto il periodo in cui non usufruiranno dei servizi.

Inoltre sono stati prorogati i termini per presentare le domande d’iscrizione ai servizi educativi 0-3 anni. La scadenza è stata spostata al 6 aprile. Le famiglie dovranno presentare le domande esclusivamente in modalità online sul portale di Roma Capitale La pubblicazione delle graduatorie provvisorie per i nidi capitolini è prevista per il 22 aprile mentre quelle definitive saranno pubblicate il 27 maggio 2021.