Tor Bella Monaca, chiuso il bar Moccia: “E’ una base di spaccio”

322

Il bar Moccia di via Giovanni Castano, a Tor Bella Monaca, chiuso per ordine del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. A riportarlo è l’agenzia Dire: dopo alcune indagini sviluppate dai Carabinieri di Frascati, che hanno accertato presso l’esercizio criticità per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini, e dopo una sospensione dell’attività per una settimana disposta dal Questore di Roma, sono stati operati ulteriori controlli ed è stato rilevato che il bar in questione viene abitualmente utilizzato come base logistica e operativa per il traffico di stupefacenti e per la pianificazione del controllo del territorio da parte di sodalizi criminali che operano nel quartiere.

“Continua la sinergia fra istituzioni per realizzare incisive azioni sul territorio a tutela della legalità. Stiamo intervenendo con determinazione in tutte quelle situazioni critiche per contrastare ogni forma di criminalità. E lo facciamo impegnando energie e risorse per rilanciare le nostre periferie e restituire fiducia ai tanti cittadini onesti”, dichiarano il Prefetto Matteo Piantedosi e la Sindaca di Roma Virginia Raggi.