Lotta allo spaccio, altri due arresti

528

Continuano i controlli della polizia per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nella Capitale. A finire in manette un 55enne residente in via Guardiagrele e un 28enne colto in flagranza di reato mentre vendeva droga in via dei Cochi.

Gli agenti del commissariato Porta Maggiore hanno arrestato M. P. J. A. un cittadino africano di 55 anni considerato come il fornitore di diversi pusher del Pigneto. L’uomo era solito giungere presso la Stazione Metro Giardinetti, rifornire velocemente diversi cittadini africani dediti allo spaccio nella zona della movida per poi allontanarsi rapidamente. Nel corso dell’attività sono stati sequestrati 300 grammi lordi di eroina suddivisi in 25 involucri di cellophane, un bilancino di precisione e denaro contante.

Invece gli agenti del VI Distretto Casilino hanno arrestato S. D., un 28enne romano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo è stato sorpreso nella piazza di spaccio in via dei Cochi angolo via A. Mitelli mentre cedeva sostanza stupefacente ad una donna. A seguito di una perquisizione è stato trovato in possesso di 13,35 grammi di cocaina e 215,00 euro in contanti frutto dell’attività illecita.