Comune di Roma, al via la gara per il trasporto scolastico

481

E’ stato pubblicato il nuovo bando per le gestione del servizio di trasporto scolastico di Roma Capitale riservato agli alunni delle scuole dell’infanzia comunali e statali, agli alunni delle scuole primarie e secondarie statali di primo grado del territorio cittadino e agli alunni con disabilità anche delle scuole secondarie di secondo grado. L’appalto sarà effettivo dal 15 settembre 2021 per la durata di 8 anni scolastici e la scadenza per la presentazione delle domande è stata fissata al 1 febbraio 2021.

Il nuovo bando voluto dall’Amministrazione punta al rispetto ambientale e all’accessibilità inclusiva. Per contribuire al rispetto dell’ambiente, tutti i mezzi impiegati dovranno essere almeno Euro 6.2. Sono inoltre previsti punteggi premianti per gli operatori economici che impiegheranno mezzi dotati di motore ibrido a energia elettrica o completamente elettrico.

Per promuovere un’accessibilità inclusiva, il bando introduce la possibilità per gli studenti con disabilità e le loro famiglie di scegliere tra il trasporto specifico dedicato e quello non specifico aperto a tutti gli alunni delle scuole, con incremento graduale della quota di accessibilità universale sulla flotta dedicata al servizio. Ciò costituisce un elemento di novità rispetto ai precedenti bandi, che erano invece strutturati in base a un servizio di trasporto ordinario a cui si affiancava quello specifico riservato per alunni con disabilità.

Oltre al servizio per i percorsi da casa a scuola e viceversa, grazie al bando saranno ampliate le possibilità in carico al trasporto scolastico capitolino per consentire agli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado di partecipare ad attività didattiche, educative, culturali e progettuali complementari alle attività scolastiche, in base alle esigenze dei singoli istituti.