La mappa del contagio, 18 quartieri con più di 1000 casi

20073

Roma registra 38239 i nuovi casi di Coronavirus nel periodo dal 22 novembre al 13 dicembre, data dell’ultimo rilevamento dati sul sito di Salute Lazio.
Con dati alla mano il quartiere di Torre Angela resta sempre in vetta alla lista dei quartieri che registrano più casi di Coronavirus un aumento di 1.595 casi che portano il quartiere a 3.018.

Il VI Municipio è quello che conta maggiori casi covid con 8.340 contagiati, stando alla mappa dei contagi emanata dai dati pubblicati da Salute Lazio, dove si descrive l’incidenza cumulativa e la prevalenza giornaliera di casi Covid-19 notificati al Seresmi (x 10,000 residenti) rappresentando le stime in valori crescenti secondo gradazione di colore, e che consente di identificare se in un’area geografica è presente un maggior o minor numero di casi in rapporto alla popolazione residente”, dal 19 ottobre al 22 novembre (data dell’ultimo rilevamento dati sul sito di Salute Lazio), a Roma ci sono 76.106 casi Covid.
Torre Angela è ancora il quartiere con più casi Covid della Capitale e anche la zona con l’aumento di positivi. A seguire ci sono Ostia con 1075 dal 22 novembre al 13 dicembre, che portano il territorio ad un complessivo 1813. A seguire ci sono Centocelle con 1715 (+768 contagi in 21 giorni), Borghesiana con 1665 positivi (+820), Tuscolano 1663 (+823), Primavalle con 1627 (+830), Don Bosco 1452 (+683), Acilia con 1403 (+815), Montesacro 1356 (+744) e Tiburtino 1269 (+486).

I dati dimostrano che i quartieri più popolosi e a più alta densità popolare sono quelli più colpiti maggiormente senza distinzione di provenienza dentro o fuori al Grande Raccordo Anulare.

Le zona con oltre mille contagi sono 18. Per i dati diffusi il municipio più colpito è il VI (Prenestino-Centocelle) con oltre ottomila casi, ovvero 8340 (+4227 rispetto dal 22 novembre al 13 dicembre, l’aumento di più alto di tutti i territori di Roma). Subito dopo ci sono il VII (Appio-Tuscolano) e il V con 8196 casi il primo e con un aumento di 3875 unità, e 7090 il secondo con un incremento di 3246 casi. Il III dconta con 5731 (+2888), il XIV con 5491 (+2821) e X con 5458 che registra un aumento di 3203 positivi, il secondo territorio che ha subito un aumento più consistente.
Il municipio con il più basso numero di contagi è il XIII con 2918 casi Covid e un aumento di 1346 unità (il più basso) dal 22 novembre. Sotto i quattromila contagi anche il II municipio con 3931 positivi, il I con 3729, il XIII con 3854 e il IX con 3891. Sopra i 4mila invece l’XI e il XV municipio con 4235 e 4530 positivi.

Anche i ricoveri e le terapie intensive hanno subito l’impatto di questi aumenti al 5 settembre 344 pazienti ricoverati e 11 in terapia intensiva, al 5 ottobre il dato registrava 764 ricoveri e 48 terapie intensive. Il 22 novembre i pazienti erano 339, nel giorno dell’ultimo check point secondo Salute Lazio (il 13 dicembre) in terapia intensiva c’erano 305 pazienti oggi, 28 dicembre, ce sono 301.