Consigliere 5 Stelle firma al posto di un altro consigliere

20242

In seguito alle dimissioni da presidente della commissione politiche sociale del VI Municipio, Valentina Favri Zuccarelli, nel dicembre 2018 e rieletta a febbraio 2019, in commissione politiche sociali sembrava ritornare il sereno, invece l’elezione del nuovo presidente sembra non avere valore vista l’assenza di un consigliere 5 stelle e si è ritrovato firmato un documento senza la sua approvazione.

Il consigliere Antonio Muzzone è stato eletto nuovo presidente della commissione. Ma forse è tutto da rifare, il caso nasce dal fatto che il consigliere Colella era assente e al suo posto è entrato il collega di partito Stabellini, Colella racconta che non ha autorizzato nessuno a prendere il suo posto e a mettere la propria firma acconto al suo nome, il Consigliere per vederci ancora meglio ha inviato una nota anche agli uffici e al segretariato generale chiedendo l’annullamento della votazione e si riserva azioni nei confronti del collega anche in altre sedi perché questa a suo avviso è un azione disonesta moralmente.