Cosa hanno in comune i capelli e il periodo delle castagne? – Terza parte

20266

5 alimenti che possono aiutarti

1. Vitamina C: ricca di proprietà antiossidanti naturali che aiutano non solo il cuoio capelluto ma in generale le cellule del nostro corpo, contrastando l’azione dei radicali liberi. Quindi, ricorda di assumere tanta frutta e verdura.

2. Ferro: contenuto in tutte le verdure a foglia verde scuro, come ad esempio spinaci e biete, ma anche nella carne magra, nei legumi e nei cereali.
3. Acqua: si consiglia di berne almeno 8 bicchieri al giorno e ridurre il consumo di bevande gassate, energetiche e alcoliche, per prevenire la caduta dei capelli.

4. Vitamina A: Non meno importante è la Vitamina A: quest’ultima ha il compito di favorire l’ossigenazione dei follicoli, rinforzando quindi i capelli durante la nascita ed accelerarne la crescita. E’ possibile trovare la Vitamina A in latte, verdure, uova, olio d’oliva, olio di semi di girasole, nelle verdure e in altri alimenti, che consentono di rafforzare i capelli e favorire la crescita.

5. Vitamine del gruppo B: La caduta dei capelli, molto spesso, è causata dalla mancanza della Vitamina B presente nel pesce , nel tuorlo d’uovo, nei formaggi , ed in particolare della B6: acido folico, magnesio, zolfo, zinco e biotina.

L’acido folico non viene prodotto dal nostro corpo, per cui prediligete cibi come spinaci, cime di rapa e cavoli. La biotina, invece, ha un ruolo fondamentale nella prima fase della nascita del capello. Per stimolarlo ulteriormente, assumete cibi che contengono biotina come pesce, pollo, piselli ecc.
Lo zolfo, invece, è fondamentale per la cheratina e lo si può trovare in alimenti come pesce, carni bianche, uova, cipolla, asparagi , legumi, aglio.

Infine, non sottovalutate il vostro stile di vita prendendosi cura di tutto l’organismo. Partendo da una buona alimentazione ed attività fisica, è consigliabile evitare il fumo. Oltre a rafforzare i capelli, aiuterà anche unghia e pelle.