Si ridimette il presidente della commissione patrimonio

20211

Il consigliere pentastellato Giancarlo Colella si dimette per la seconda volta da Presidente della commissione Patrimonio del VI Municipio. Si ridimette a poco più di un anno dalle prime dimissione sempre sempre dallo stesso incarico e sempre per “Motivazioni personali”. Si dimette da presidente di commissione ma resta consigliere municipale.
La prima elezione di Colella alla presidenza della commissione risale al 2016, poi si dimette e viene rieletto nel 2019 ma la procedura utilizzata risultà errata e la votazione venne ripetuta ad agosto.

Il progetto di Colella era quello di mettere al centro i progetti dei cittadini come la lotta all’abusivismo nelle case popolari di viale Santa Rita da Cascia che per il consigliere era un “faro della legalità” ed un altro punto focale era la conversione dell’ex centro anziani di via Massa Silani in un centro di aggregazione giovanile.

Intanto al Comune altri due consiglieri del Movimento Cinque Stelle a capo delle commissioni bilancio e urbanistica Iorio e Terranova, si sono dimessi dalla presidenza per “motivazioni personali”.