Inizia la manutenzione dei parchi a Corcolle e a Ponte di Nona

20236

Le aree verdi sono di nuovo aperte. I parchi cittadini tornano ed essere frequentati dai cittadini dopo il lockdown di due mesi per contrastare il contagio del Covid-19. La manutenzione dei parchi in questo periodo di chiusura è stato nullo, il degrado e l’erba alta sovrastava le aree verdi, cosi si inizia a programmare la manutenzione e lo sfalcio delle aree. Dal municipio le priorità indicate sono i parchi di Ponte di Nona e quelli di Corcolle
Dall’assessore all’ambiente “Abbiamo svolto una prima riunione con l’assessorato centrale per dettare le priorità dopo il rallentamento delle attività dovuto non solo alle carenze del servizio giardini, ma alla nuova organizzazione del lavoro e alla necessità di dotare tutti i lavoratori dei dispositivi di sicurezza individuali. Le priorità sono state comunicate sulla base dei consuntivi inviati dal servizio operativo municipale ogni dieci giorni per concentrarci sulle aree maggiormente frequentate che necessitano di diserbo immediato. Chiaramente questi sono soltanto i più urgenti indicati per i prossimi giorni, ma si dovrà procedere a ciclo su tutte le aree, specie ora che siamo nel pieno della stagione primaverile”.
I parchi interessati in tutto il territorio sono: il Parco Sinisgalli dove oltre al verde orizzontale, nei giorni scorsi sono state effettuate anche le potature degli alberi. Il punto verde qualità, il parco Lentini, il parco Sisenna, il parco Roseto degli Abruzzi e i due parchi di Corcolle.