Dpcm 10 aprile, cosa riapre dopo il 14: tutte le attività e codici Ateco

20244

Varato un nuovo DPCM che prevede il lockdown prolungato fino al 3 maggio. Le aperture saranno graduali, le attività che già hanno riaperto sono quelle di prima necessità.
Il decreto ha dato il via libera a: le librerie, cartolerie, ma anche il commercio al dettaglio di prodotti di abbigliamento per bambini e neonati, di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura e affini e articoli di profumeria.

Riprendono le attività anche gli esercizi non specializzati di computer, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica audio e video ed elettrodomestici.
Aprono anche gli esercizi specializzati per prodotti medicali e ortopedici, al commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia, a ferramenta e lavanderie.
Per non far ricadere nuovamente il paese in una nuova ondata del virus, tutte le attività commerciali dovranno assicurasi e garantire tutte le regole necessarie, come il distanziamento sociale, la pulizia e l’igiene ambientale. E’ obbligatorio l’uso della mascherina in tutti i luoghi chiusi e durante le ore lavorative. Tutti gli accessi dovranno essere contingentati consentendo il distanziamento e sono previsti massimo due operatori nei locali fino a 40mq.

L’elenco completo delle riaperture con codici Ateco
Allegato 1
• Ipermercati
• Supermercati
• Discount di alimentari
• Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari
• Commercio al dettaglio di prodotti surgelati
• Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici
• Commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codici ateco: 47.2)
• Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati
• Commercio al dettaglio apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in esercizi specializzati (codice ateco: 47.4)
• Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico
• Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari
• Commercio al dettaglio di articoli per l’illuminazione
• Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici
• Farmacie
• Commercio al dettaglio in altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica
• Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati
• Commercio al dettaglio di articoli di profumeria, prodotti per toletta e per l’igiene personale
• Commercio al dettaglio di piccoli animali domestici
• Commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia
• Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento
• Commercio al dettaglio di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura e affini
• Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet
• Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato per televisione
• Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto per corrispondenza, radio, telefono
• Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici
• Commercio di carta, cartone e articoli di cartoleria
• Commercio al dettaglio di libri
• Commercio al dettaglio di vestiti per bambini e neonati
Allegato 2
• Servizi per la persona
• Lavanderia e pulitura di articoli tessili e pelliccia
• Attività delle lavanderie industriali
• Altre lavanderie, tintorie
• Servizi di pompe funebri e attività connesse
Allegato 3
• 1 Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali
• 2 Silvicoltura ed utilizzo aree forestali
• 3 Pesca e acquacoltura
• 5 Estrazione di carbone
• 6 Estrazione di petrolio greggio e di gas naturale
• 09.1 Attività dei servizi di supporto all’estrazione di petrolio e di gas naturale
• 10 Industrie alimentari
• 11 Industria delle bevande
• 13.96.20 Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali
• 13.95 Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento)
• 14.12.00 Confezioni di camici, divise e altri indumenti da lavoro
• 16 Industria del legno e dei prodotti in legno e sughero (esclusi i mobili); fabbricazione di articoli in paglia e materiali da intreccio
• 17 Fabbricazione di carta (ad esclusione dei codici: 17.23 e 17.24)
• 18 Stampa e riproduzione di supporti registrati
• 19 Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio